Marafa e isola di Robinson

22 febbraio 2015
.

Escursione di una giornata (pranzo incluso)

E’ un’escursione a nord di Mambrui, si parte la mattina verso le 9:00 da Watamu.
Si percorre un tratto di strada sterrata che costeggia le saline, luogo popolato da molte specie di uccelli tra cui aironi, garzette, ibis e fenicotteri rosa. Lungo il tragitto si fa tappa alla spiaggia dorata, così chiamata per il color oro della sabbia.
Si lascia la vettura per prendere una caratteristica canoa che conduce all’isola di Robinson. Arrivati li, è possibile fare una passeggiata sulla spiaggia e poi si pranza in un ristorante africano tipico molto bello con tetto in Makuti. E’ possibile assaggiare vongole gratinate con il cocco, granchio, riso con sugo di cocco, gamberoni, pesce alla griglia, frutta e il tipico te africano.
Ripartenza in canoa per recuperare la vettura e dopo un’oretta di strada, verso le 16 e 30, arrivo a Marafa. Si tratta di una depressione geologica detta anche la Cucina del Diavolo (Hell’s Kitchen), in origine un luogo caratterizzato da roccia arenaria che per effetto delle piogge si è eroso, nel corso di millenni, dando vita ad un canyon dove pinnacoli, burroni, guglie e imponenti strutture sinuose (alte anche 30 metri) si alternano creando uno spettacolo senza eguali.
Camminando attraverso questa specie di piccolo canyon, il cui colore varia durante il giorno in base all’inclinazione dei raggi solari vi farà scattare centinaia di foto incantandovi con i colori tipici dell’Africa!
Rientro a Watamu per le 20.

Consigli
E’ consigliato un abbigliamento leggero con le scarpe da tennis e il costume, un asciugamano e abbondante crema solare. Portare con se anche i passaporti.!